Novità Euroluce 2015 dal salone del mobile! Ecco le tendenze!

Novità Euroluce 2015 dal salone del mobile! Ecco le tendenze!

Per rimanere sempre aggiornati e al passo con i tempi, anche noi abbiamo preso parte all’evento del Salone del mobile, e in particolare abbiamo osservato con grande interesse tutte le novità proposte alla biennale Euroluce!

Scenografiche, suggestive, importanti, originali, grandi: le sospensioni presentate a Euroluce 2015 non passano sicuramente inosservate, anzi diventano catalizzatori dell’attenzione e sono destinate a diventare le protagoniste indiscusse del living.

Sono pezzi di grande impatto realizzati con materiali della tradizione come il vetro soffiato lavorato secondo le antiche tecniche muranesi, o innovativi come quelli in materie plastiche, leggere e resistenti.

Le loro forme sono in grado di soddisfare tutti i gusti: spaziando dai modelli che riprendono lo stile barocco del settecento a quelli con linee essenziali e stilizzate che seguono i canoni del design contemporaneo.

Alcune sospensioni sembrano vere e proprie sculture riuscendo a creare giochi di luce sul soffitto, mentre altre invece sono semplici e poetiche ed assomigliano a bolle di sapone che fluttuano nell’aria.

Ma Euroluce non è stata l’unica novità presente al Salone del Mobile!  Ecco, quindi, quali sono le nuove tendenze dell’anno in fatto di arredamento di lusso:

  1. Il mobile è sempre più trasformista

Mai come oggi l’arredo fa di necessità virtù: se la casa è piccola, o gli spazi si saturano, c’è sempre una soluzione, basta saperla cercare fra i cosiddetti “mobili trasformabili

  1. Tante proposte sul tavolo

Il tavolo si conferma uno dei grandi protagonisti dell’arredo casalingo, ma soprattutto uno dei laboratori più stimolanti per i designer di alto livello. L’obiettivo è quello di sempre, coniugare funzionalità e personalità; ma la sperimentazione tocca livelli mai visti prima sia in termini di forme, sia per ciò che riguarda materiali e strutture.

  1. Materiali: ecco la fibra di carbonio

Plastica, vetro, cristallo, ceramica oltre all’inossidabile legno: il mondo del design e dell’arredo è aperto a 360 gradi alla sperimentazione sui materiali. La novità dell’anno risiede nell’innesto dalla fibra di carbonio, un materiale capace di combinare leggerezza e resistenza in maniera piuttosto unica

  1. L’outdoor è diventato grande

L’esterno è ormai un vero e proprio prolungamento dell’abitare indoor. Sedute, divanetti, vasi, arredi e luci si fanno sempre più attraenti e sofisticati, grazie anche all’impiego di strutture in alluminio e polietilene di alta qualità, spesso ibridati con cemento, metallo, legno, tessuti.

  1. Tra presente e passato

Non solo progetti ambiziosi e oggetti futuristici: il concetto di innovazione passa anche dal recupero di alcuni grandi classici del design d’autore. Lo dimostrano le tante riedizioni di alcuni prodotti iconici che hanno fatto la storia dell’arredo.

  1. A tutto led

Il led è senza dubbio l’elemento che guida le scelte dei principali player del mondo dell’illuminazione.
La lampada diventa uno strumento espressivo capace di creare suggestivi effetti di luce. Il led si combina con le forme e le trasparenze dei materiali regalando atmosfere uniche, capaci di plasmarsi e plasmare gli ambienti, spesso in relazione all’uso della stessa luce.

Hai anche tu voglia di rinnovare i tuoi locali? Dare un tocco nuovo e fresco alla tua casa?

Rivolgiti a chi da sempre alla passione dell’arredo e del design, per giocare con la luce e consigliarti al meglio, ecco alcune delle nostre ultime realizzazioni!